Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare l'esperienza d'uso. Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie; per controllare l'informativa clicca sul pulsante.

San Pietroburgo

Contatti

RussianItaly Consultant
San Pietroburgo, fondata da Pietro il Grande sul delta della Neva, seduce i turisti con le sue 44 isole, i suoi 300 ponti – uno per ogni anno della sua esistenza – e il suo sublime patrimonio architettonico. L'ex capitale imperiale della Russia ha infatti conservato il suo antico splendore, malgrado le devastazioni del XX secolo. Chi ha avuto la fortuna di visitarla la descrive come una località davvero unica. In effetti, se la bellezza si potessi trasformare in denaro, San Pietroburgo sarebbe una cita più ricca del mondo. Se vi sembra strano che una palude infestata dalle zanzare sul Mar Baltico sia stata trasformata in una città stupenda in tre secoli, tutti i vostri dubbi verranno cancellati quando avete passato qualche giorno in questa città incantevole. Il meglio di San Pietroburgo sono i palazzi e i musei. San Pietroburgo vanta oltre 90 musei, molti dei quali sono famosi in tutto il mondo come L'Ermitage, che in origine ospitava la collezione private d'arte europea di Caterina la Grande, Altri, tra cui il Museo russo e il palazzo d'estate, pongono in primo piano l'arte locale. San Pietroburgo non offre solo arte e bellezza, ma è anche il posto ideale per imparare e godersi la vita. I pietroburghesi amano organizzare feste tutto l'anno, visto che l'estate con le afose Notti Bianche, è un periodo di generale spensieratezza e l'inverno, con il sole che sorge alle 10 e tramonta a metà pomeriggio, è piuttosto deprimente. Inoltre, in quale altra città è possibile fare shopping con un bicchiere di birra in mano, o visitare un museo dedicato esclusivamente alla Vodka? Una piacevole sorpresa di san Pietroburgo sono i suoi abitanti, spesso più cordiali di quanto sembrerebbe a prima vista.


Luoghi interessanti:

Prospettiva Nevskij lunga 4,5 km, elegante via. Passeggiando lungo Prospettiva Nevskij si scoprono numerosi edifici interessanti. Diversi sono gli stili architettonici. Nevskij Pospekt è il centro principale dello shopping e dei divertimenti di San Pietroburgo sin dalla metà del Settecento.

Piazza del Palazzo, su questa piazza neoclassica si affacciano molti dei monumenti che hanno resa famosa San Pietroburgo, tra cui il palazzo D'Inverno, la cui conquista, nel 1917, segno l'inizio della Rivoluzione d'Ottobre. Al centro dell'emiciclo svetta la Colonna di Alessandro, alta 47 metri. Il Palazzo d'Inverno, opera settecentesca di B.C.Rastrelli, è uno massimi esempi mondiali del barocco e ospita il Museo dell'Ermitage.

Piazza e Cattedrale di S. Isacco – La Maggiore attrattiva della piazza di Sant'Isacco è l'omonima imponente cattedrale, inaugurata nel 1858, caratterizzata da quattro portici sorretti da colone di granito rosso e sormontata da una cupola dorata. Ancora più sfarzosi sono gli interni, decorati con mosaici, tarsie marmoree e pietre semi-preziose, in particolare lapislazzuli. Dalla cupola si gode uno splendido panorama sul golfo di Finlandia.

Cattedrale di Nostra Signora di Kazan - Custodisce una delle icone più venerate dai Russi, quella della Madonna di Kazan. Novantasei colonne corinzie disposta su quattro file formando un lungo arco di fronte al Nevskij Prospekt. Il progetto di Andrej Voronikbin si ispira al colonnato berniniano di San Pietro a Roma.

Teatro Mariinskij – Costruito nel 1959, in epoca sovietica era conosciuto in tutto il mondo con il nome di Kirov. Dal 1860 questo teatro è sede della celeberrima Compagnia d'opera e balletto Mariinskij. Celato dietro l'imponente facciata si trova il sontuoso auditorium, dove si sono esibiti molti grandi ballerini russi.

Peterghof (Petrodvorez) – A 29 chilometri ovest dalla città, la reggia voluta da Pietro il Grande fu progettata per superare im sfarzo quella di Versailles. Il complesso comprende oggi 20 edifici di varie dimensioni immersi nello splendido parco che si affaccia sul Golfo di Finlandia. La reggia è adornata da 140 fontane, i cui giochi d'acqua costituiscono una delle principale attrattive del complesso: dall'imponente facciata del Palazzo Grande, si sviluppa la scenografia della Grande Cascata, un complesso di 64 fontane e255 sculture dorate. Nello stupendo parco, esteso su una superficie di più di 100 ettari, durante le serate estive sono spesso in programma spettacoli pirotecnici.


Aeroporti: Pulkovo

L'aeroporto internazionale di San Pietroburgo ha due terminal, che sono un po' distanti tra loro. Pulkovo 1 gestisce i voli interni mentre Pulkovo 2 é il terminal internazionale. C'é una navetta gratuita che collega i due terminal ma ci vogliono fino a 15 minuti.

Metropolitana

La metropolitana di San Pietroburgo è un sistema di trasporto estremamente efficace, composto da quattro linee, ed è anche una delle più profonde del mondo. Per progettare le stazioni del metrò di San Pietroburgo furono impegnati i migliori architetti sovietici. Migliaia di tonnellate di marmo, granito e calcare vennero utilizzate per rivestire le pareti: sculture, mosaici e lampadari furono commissionati ad artisti famosi.

Autobus, Filobus e Tram

I mezzi di superficie sono affollatissimi durante il giorno, in particolare nelle ore di punta, ma solo la soluzione migliore per spostarsi in città. I filobus sono frequenti e con linee ben distribuite, ma carichi di viaggiatori, i tram sono meno affollati, ma piuttosto rumorosi; gli autobus invece non passano spesso. Su qualsiasi mezzo è difficile riuscire a sedersi durante il giorno. Benché leggermente più costosi, gli autobus e minibus commerciali sono frequenti e comodi.

Acquisti a San Pietroburgo

Un giro per i negozi e mercati di San Pietroburgo consente di immergersi nella vita locale. Negli ultimi anni, i prodotti importati hanno preso il posto di molti articoli locali. Ciò nonostante la biancheria russa, cioccolatini, la Vodka e il caviale, nonché i manufatti e i giocattoli russi sono sempre regali meravigliosi. I negozi più grandi si trovano attorno alle strade principali, quali Nevskij e Bolshoj prospekt, e alle stazioni del metrò, in particolare Sennaja Ploshad e Vasiljevskij Ostrov. Anche se gli articoli in vendita non sono molto diversi da quelli dei negozi europei, ogni visitatore di San Pietroburgo dovrebbe fare un salto a Gostinij Dvor il più grande e antico centro commerciale della città, e al Passaj un grande magazzino più piccolo e lussuoso. I grandi magazzini più recenti, quali il Vladimirskij passaj e il Grand Palace, sono molto simili ai centri commerciali occidentali pieni di boutique di lusso.