Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare l'esperienza d'uso. Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie; per controllare l'informativa clicca sul pulsante.

Contatti

RussianItaly Consultant

C'è chi la ama e chi la odia, ma nella maggior parte delle persone Mosca, scintillante e grigia, incantevole e squallida, edonista e devota, suscita entrambi i sentimenti. Mosca, cuore pulsante della nuova Russia e di tutto ciò che essa rappresenta, vive una vita economica e culturale che ancora oggi gli abitanti dell'immensa provincia russa possono solo sognare. Ma allo stesso tempo incanta anche il volto peggiore della Russia post-comunista, afflitta come aumenti incontrollati dei prezzi, da una corruzione diffusa a tutti i livelli. In nessun'altra parte della Russia i contrasti sono cosi evidenti come a Mosca: accanto agli antichi monasteri se ergono monoliti ultramoderni e lungo le stesse strade camminano i potenti milionari della nuova Russia e i miseri pensionati. In questa città si concentra una gran parte della storia, della cultura e la vita attuale del paese.

Le radici medievali della Russia affondano nel territorio di Mosca.


Luoghi Interessanti:

Piazza Rossa Su cui si affacciano molti de principali monumenti di Mosca: il Cremlino è una vera raccolta di preziosi monumenti del architettura russa antica, la Cattedrale di San Basilio creato da architetti russi nella metà del XVI secolo, il tempio ha nove torri sormontate da altrettante cupolette originali, una diversa dall'altra, il mausoleo di Lenin e il grande negozio GUM. La pizza Rossa è quella cui i moscoviti sono più affezionati. Perché si chiama Rossa? Il nome risale a molti secoli addietro. In quell'epoca “rossa” significava anche “bella”. Attualmente la Piazza Rossa è bellissima da visitare anche per il suo mercato che ogni giorno propone bancarelle di ogni tipo.

Musei:
Museo di belle Arti Pushkin è una delle principali attrazioni della città, sia per la sua collezione d'arte moderna che per le strepitose esposizioni temporanee.
Casa Centrale dell'Artista fu inaugurato nel 1980, è il più vasto centro per la produzione culturale in Russia e uno dei maggiori in Europa.
Museo Majakovskij - L'esposizione documenta la vitta del geniale poeta – che fu anche giornalista, pittore e grafico.
Casa – museo Gor'kij – esposti in uno dei più bei palazzi art nuova della città gli aggetti personali del romanziere russo Maxim Gor'kij.
Galleria Tretyakov – Il più ricco museo della capitale, espone circa 200 straordinarie icone e la più notevole collezione di pittura russa dell'800.
Museo Cosmonautico - il Museo della cosmonautica contiene la storia dell’uomo nello spazio. Situato all’interno del basamento dell’enorme obelisco dedicato ai voli spaziali ed allo Sputnik in particolare, il museo è molto peculiare, quantomeno per l’ambientazione interna: alluminio, vetri colorati, faretti ed una scultura futurista rappresentante l’Uomo al centro del Cosmo.
 
Aeroporti di mosca:

Sheremetyevo-1, Sheremetyevo-2, Domodedovo, Vnukovo, Bykovo.

Il modo più semplice e privo di rischi per raggiungere la città da uno qualsiasi degli aeroporti è di prenotare un taxi.

 

Metropolitana
La metropolitana è il modo più facile, veloce ed economico di girare a Mosca. La metropolitana a Mosca è un vero “Castelo” sotterraneo con le sue stazioni eleganti e privi di graffiti – alcune delle quali sono decorate con marmi, affreschi e opere d'arte dorate, è un opera del periodo stalinista di cui i moscoviti vanno fieri, e nove milioni di persone la usano ogni giorno.

 

Autobus, Filobus e Tram
Gli autobus, i filobus e i tram arrivano praticamente ovunque non arrivi la metropolitana. Le fermate degli autobus sono contrassegnate della lettera A, che significa autobus, mentre per i filobus si usa la lettera T; per i tram il simbolo e una T con dei binari. Per andare in autobus, filobus o tram bisogna essere muniti di un biglietto per tutti e tre i mezzi che si oblitera a bordo.

 

Shopping a Mosca
L'odierna Mosca, ricca di negozi, ha percorso un lungo cammino dai tempi delle tristi restrizioni dei supermercati statali e del mercato nero. Oggi è facile trovare souvenir decenti e a prezzi convenienti. I più popolari sono caviale, vodka, biancheria di lino, oggetti di artigianato tradizionale, libri antichi e souvenir dell'epoca dei Soviet.
L’indiscussa “numero uno” tra le esclusive vie dello shopping di Mosca è la via Tverskaya. I ricchi hotel si alternano a negozi di stilisti famosi e ristoranti esclusivi. Sia che facciate acquisti o semplicemente una passeggiata, l’imponente via principale resterà scolpita nella vostra memoria.